Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne consulta la Cookie Policy. Proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie.

'Sti guagliune

A quacche anno e 'nu poco 'e cchiù
ce sta chi ce aiuta dint' 'a vita
e chi spisso e volentieri fà 'e tutto pe' ce divertì,
pe' ce fà ascì a dint' 'o scuro
e pe' ce avvicinà a 'stu munno
ca 'e vote nun ce accetta,
no pe' odio o pe' pudore,
ma sulo p' 'a paura 'e ce tuccà.

Pe' ffà 'nu mestiere 'e chisto tipo
ce vò pacienza, amore e umanità,
pecchè senza 'sti cose
vicino a nuje nun se po' faticà.

'Sti guagliune 'e teneno tutte 'e tre
e nun se scordano maje d'ausà.

È comme fosse 'na ricetta
addò miette 'a pacienza
pe' te sosere 'a matina e jì a faticà
e pe' surpurtà si 'e vote stammo nervosi
e nun sapimmo manco nuje che ammà fa;

po' ce vò l'ammore
ca sulo chi è buono 'e core sape dà;

e nun ce scurdammo ca dint' 'o core
chello ca nun po' mancà
è 'o senso 'e umanità,
pecchè ce ne vò tanta pe' ce accuntentà.

Facenno tanti auguri
e pure dint' 'e preghiere
nun ce scurdammo 'e 'sti guagliune
ca tutte nuje ammà ringrazià.

Indietro

Newsletter
Iscriviti alla Newsletter per conoscere le novità del sito
Iscrivimi
Cancellami



Portafoglio
Tophost Hosting